EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Estate in città col mio bambino, idee divertenti

Estate in città col mio bambino, tante idee per divertirsi insieme. La bella stagione è ormai arrivata e per i piccoli iniziano le vacanze.

Estate in città col mio bambino, cosa fare

Se si è deciso di trascorrere l’estate in città con i bambini è giusto organizzarsi per far sì che possano divertirsi e riposarsi.

Durante le giornate più calde si può comunque uscire, scegliendo le ore più fresche. Dopo la prima colazione si potrà andare al parco giochi oppure a fare una passeggiata nel verde. Inoltre, a tarda serata si potrà fare un bel giro nei dintorni di casa o, perché no, andare a prendere un gelato in centro.

I giorni estivi possono essere l’occasione perfetta per iniziare un’attività sportiva: con una spesa minima si possono acquistare, per esempio, dei pattini a rotelle. Bambini ed adulti possono iscriversi in piscina, ad un corso di tennis o di ballo.

Un’altra possibilità è organizzare delle escursioni in bicicletta per scoprire gli angoli più nascosti della propria città. Inoltre, sono tantissimi i Comuni che propongono campi estivi ed altre attività ad hoc.

Attività a casa

Il caldo estivo spesso è così eccessivo che restare a casa è l’unica possibilità. Quando non si può uscire  i bambini possono svolgere tantissime attività interessanti. In compagnia di un adulto potranno essere coinvolti nella preparazione dei pasti. I più piccoli possono giocare con piccoli pezzetti di impasto per la pizza mentre i più grandi potranno pesare gli ingredienti o leggere le ricette. I nostri figli saranno contenti di provare a preparare dei biscotti, delle torte ma anche dei semplici frullati.

A casa i bimbi potranno trascorrere del tempo in balcone o in terrazza, a patto che siano adeguatamente protetti dai raggi solari. Si potrà fare giardinaggio, giocare o leggere un bel libro. Durante le giornate estive i piccoli possono imparare a giocare a dama o a scacchi oppure cimentarsi con un puzzle.