EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

I remigini, organizziamo una bella festa

I remigini sono tutti i piccoli che devono iniziare la scuola elementare e che festeggiano tutti insieme questo importante passaggio. Il mio bambino si deve preparare alla grande festa dei remigini perché frequenta l’ultimo anno della scuola materna. La festa dei remigini si può organizzare, facilmente, anche a casa.

I remigini
Il mio bambino è un remigino, cioè ha finito la scuola materna e per lui inizia la nuova avventura della scuola elementare. Il termine remigini si riferisce a San Remigio, la cui festa cade il primo ottobre che, fino al 1977, segnava l’avvio delle lezioni. Nonostante le varie riforme ed i cambiamenti del calendario scolastico, si è mantenuta l’usanza di chiamare i bambini che vanno in prima elementare. Gli ultimi giorni della scuola materna, quasi sempre, vengono organizzate delle festicciole e degli eventi che coinvolgono piccoli e famiglie. Spesso, i bambini imparano filastrocche, poesie e canzoni oppure si ingegnano con piccoli e simpatici lavoretti. I remigini devono affrontare un passaggio molto importante non soltanto perché cambiano le maestre ma anche perché iniziano un nuovo e lungo percorso di formazione. La festa dei remigini è un modo per ricordare, per sempre, questo evento ma anche per ringraziare le maestre e salutare i compagni con i quali si è trascorso tanto tempo.

La festa per i remigini

Il mio bambino desidera una festa con tutti gli altri remigini, per festeggiare la fine della scuola materna. Un’idea semplice per organizzare una festa per i remigini è affittare un locale dove poter predisporre un catering e dei giochi.
Un’alternativa simpatica è pensare ad una festa per remigini all’aria aperta, per esempio in un parco o in una struttura in campagna, come un agriturismo. La festa dei bambini può durare una mattinata oppure una giornata intera, soprattutto se viene organizzata di domenica.
La festa dei remigini deve essere a dimensione di bambino e quindi deve essere spensierata e colorata. Via libera a festoni, addobbi e palloncini ma anche giochi gonfiabili, bambole, palloni, lavagnette e colori.
Il cibo della festa dei remigini dovrà essere semplice e salutare ma non banale. E’ importante chiedere alle famiglie se i piccoli soffrono di eventuali intolleranze, allergie o altri disturbi. Per il menù della festa dei nostri bambini si possono scegliere torte salate, frittate, centrifugati, macedonie, biscotti e torte che possono anche essere preparati in casa con l’aiuto degli altri genitori. Il tutto accompagnato da tanta acqua, succhi e bevande a base di frutta e latte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *