EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

La festa della mamma, lavoretti semplici

La festa della mamma ricorre domenica 13 maggio 2018. In occasione della festa della mamma si può acquistare un piccolo pensiero o realizzare un divertente lavoretto.
La ricorrenza ha origine negli Usa agli inizi del 1900 per volontà della signora Anna Jarvis.

 

La festa della mamma, la storia

Le origini della festa della mamma risalgono al 1908 quando la signora Anna Jarvis decide di dedicare una giornata a tutte le mamme. Il suo desiderio era non soltanto quello di ringraziare sua madre ma anche di migliorare le condizioni di vita di madri e bambini. Nel 1914, per la prima volta, il presidente americano Wilson istituisce ufficialmente questa festa. In Italia arriva negli anni 1930 ma soltanto nel corso del 1950 si diffonde completamente.
Nel nostro Paese si festeggia la seconda domenica di maggio ed è un’occasione per trascorrere del tempo insieme e fare piccoli doni.

La festa della mamma, lavoretti
Per festeggiare questa ricorrenza i piccoli possono dedicarsi a dei simpatici lavoretti. Con l’aiuto di un adulto possono preparare un dolce casalingo come, per esempio, una torta o dei biscotti.
Utilizzando dei barattoli di vetro trasparente si possono creare dei portapenne da colorare con tempere o con pennarelli indelebili.
Un lavoretto molto semplice consiste nel gonfiare tanti palloncini ai quali applicare bottoni, nastri e perline. I palloncini poi possono essere legati ad un filo da appendere fra un mobile e l’altro.
Con una spesa minima si può creare un utilissimo porta aghi o spilli. E’ sufficiente procurarsi un ritaglio di stoffa e della gommapiuma. Tracciamo la sagoma di un fiore o di un cuore sul lato della stoffa che non sarà visibile e ritagliamo. Sistemiamo all’interno la gommapiuma o piccoli scarti di stoffa, controllando che la consistenza sia compatta. Cuciamo e sistemiamo il lavoretto in una scatola di cartone colorata o in una bustina.
Per creare un cartoncino d’auguri personalizzato si può disegnare un cuore su un foglio colorato e ritagliarlo. Si completa scrivendo la frase d’auguri e poi decorando la busta.
Buona festa della mamma!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *