EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

La colomba di Pasqua, le leggende per il mio bambino

La colomba è uno degli animali simbolo della Pasqua. Il significato religioso della colomba è legato alla pace ed alla salvezza e rappresenta lo spirito santo. Lo stesso termine è utilizzato per indicare uno dei dolci tipici di questa festa perché è modellata con le stesse forme del mite volatile.

La colomba simbolo di Pasqua
La colomba simboleggia la Pasqua perché è portatrice di speranza e pace. Da un punto di vista religioso nella Genesi è proprio una colomba a portare a Noè un rametto di ulivo per indicare la fine del diluvio universale. Questo volatile segna l’inizio di una nuova era, è portatore di speranza ed indica la via per la riconciliazione.
Inoltre, per la Chiesa rappresenta lo spirito Santo e la semplicità. Grazie al suo piumaggio candido indica la purezza d’animo.
Proprio per questa grande valenza la colomba è largamente presente a Pasqua, anche sulle nostre tavole.

La colomba, il dolce il Pasqua
E’ uno dei dolci tradizionali dei giorni di Pasqua. Si tratta di un morbido impasto viene poi decorato con glassa e mandorle.
In commercio si trovano preparate secondo ricette disparate, per esempio farcite, senza canditi o arricchite con liquori ed aromi.
La colomba dolce come la conosciamo noi ha origine nel 1930 a Milano presso la storica industria dolciaria Motta. Si pensò ad una preparazione che consentisse di utilizzare gli stessi macchinari e una buona parte degli ingredienti del panettone. Nasce così la colomba che oltre ad essere apprezzata per il suo sapore particolare ha una forte simbologia religiosa.
Attorno a questo dolce sono sbocciate molte leggende. Secondo alcuni bisogna risalire fino ad Alboino, re dei Longobardi che in seguito alla conquista di Pavia assaggiò una speciale preparazione a forma di colomba. Sarebbe stato proprio questo dolce ad indurlo a non conquistare la città.
Un’altra storia racconta che il dolce di Pasqua si chiamerebbe colomba in onore di San Colombano che trasformò in candide colombe il cibo servito durante un banchetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *