EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Curiosità dalla Finlandia: le culle con le scatole di cartone

Bambini nelle scatole di cartone. È l’idea di una culla alternativa che arriva dalla Finlandia ma sembra già pronta a spopolare anche in altre nazioni. Non è una trovata pubblicitaria, ma un vero e proprio metodo educativo, almeno per lo stato scandinavo.

La culla fatta solo ed esclusivamente di cartone per i pediatri finlandesi avrebbe il merito di salvare molte piccole vite. Sarebbe infatti protettiva contro alla cosiddetta “morte in culla”.

Viene spedita a casa dei neogenitori direttamente dalle autorità sanitarie del Paese e al suo interno c’è il kit d’accoglienza per mamma e papà.

Cosa contiene il kit Finlandese?

Dai pannolini alle salviette, le pomate e tutto ciò di cui può aver bisogno il bebè. Ma in questo caso il vero pezzo forte non è il contenuto, benché molto apprezzato dai genitori, bensì la”semplice” scatola di cartone che una volta svuotata diventa il miglior posto in cui far dormire il piccolo di casa.

Nello Stato del New Jersey, il primo ad esportare l’idea, sono state già ribattezzate “baby box” e sono pronte ad accogliere i nuovi nati di questo 2017. Ma c’è anche la Scozia ad aver apprezzato l’idea di offrire ai nuovi genitori sia prodotti di prima necessità per il neonati che l’opportunità di un metodo educativo alternativo che avrebbe anche il merito di abituare il bimbo a dormire in un posto tutto suo e non nel lettone dei genitori.

Ma da dove arriva l’idea della scatola? In realtà trova le sue radici nella Finlandia degli anni trenta. Era un modo utilizzato dallo Stato per garantire a tutti i nuovi nati una situazione di equità, per lo meno alla nascita. Poi la tradizione si è radicata negli anni fino a diventare un rito per il piccolo nato. Fino ad arrivare ai giorni d’oggi in cui sono i pediatri a garantire che quella scatola, oltre al suo contenuto, è preziosa anche per altri motivi.
E il primo in cima alla lista è quello della sicurezza per la salute del bebè.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *