EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Scuola alle porte: tutto per il mio bambino

Per il mio bambino sono terminate le vacanze estive e il momento di riprendere la scuola è vicino. E’ normale che non sia troppo contento di riprendere le solite abitudini e che si senta nervoso, insonnolito e stanco. Per affrontare con grinta i primi giorni di scuola il mio bambino segue un’alimentazione sana e variata, fa colazione, fa movimento e ha del tempo da  dedicare ai giochi.

 

Il mio bambino si prepara alla scuola

Per il mio bambino le vacanze estive sono agli sgoccioli e manca poco alla ripresa della scuola. E’ tempo che si abitui nuovamente ad alzarsi presto e a fare una colazione completa. Per abituarlo è possibile iniziare a puntare la sveglia prima rispetto all’orario estivo, così che il piccolo si abitui gradualmente a svegliarsi sempre prima e alla ripresa della scuola non abbia problemi  e non si senta assonnato. Il riposo notturno del mio bambino dovrebbe essere compreso fra le otto e le nove ore per notte; per questo è importante che inizi ad andare a letto con regolarità, magari dopo la lettura di una fiaba o dopo dei giochi rilassanti. La prima colazione non può assolutamente mancare perché aiuta i piccoli ad essere concentrati e a sentirsi attivi ed in forma. Inoltre, è indispensabile per evitare cali di attenzione, nervosismo e stanchezza.  Con il mio bambino nelle settimane precedenti la scuola si ricontrollano tutti i compiti delle vacanze e si fa un ripasso generale. Leggere durante l’estate, oltre ad essere fondamentale per nutrire l’intelletto, aiuta i nostri bambini a mantenere allenata la memoria, ad imparare nuovi vocaboli e a migliorare il lessico.

 

Primi giorni di scuola senza stress

La scuola è un’esperienza molto importante per i nostri bambini perché li aiuta a crescere e a diventare adulti. L’inizio delle attività scolastiche può essere stressante per i piccoli perché devono cambiare le abitudini  ed adattarsi ad una realtà differente. Per rendere meno faticosa la ripresa è possibile organizzare per la prima domenica utile una gita o un fine settimana fuori porta, così che tutta la famiglia possa recuperare le energie e rilassarsi. Il mio bambino ha bisogno di fare movimento così da crescere bene, sentirsi forte e contrastare molte patologie; prima però è necessaria una visita medico-sportiva. Se non è possibile iscrivere il piccolo in palestra si può optare per altre soluzioni, per esempio andare a giocare al parco o fare delle gite in bicicletta.

One thought on “Scuola alle porte: tutto per il mio bambino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *