EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Il mio bambino e la festa del papà

Il mio bambino si sta preparando alla festa del papà. Domenica 19 marzo 2017 è San Giuseppe, giorno nel quale si festeggiano tutti i papà del mondo. E’ una festa molto sentita perché coincide con la ricorrenza di San Giuseppe, padre di Gesù .Nel nostro Paese, per il 19 marzo è tradizione preparare dei dolci tipici, come i bignè e le zeppole da gustare in famiglia. Le origini della festa del papà risalgono ai primi del decenni del XX secolo.

La festa del papà

Il mio bambino, per la festa del papà, ha imparato a memoria delle simpatiche filastrocche. La consuetudine di festeggiare i papà proprio il 19 marzo è antica ed è legata al Santo del giorno, Giuseppe. Proprio il 19 marzo, in Italia, è San Giuseppe lo sposo di Maria e il padre di Gesù. Per estensione, è stato deciso di festeggiare in questa data anche tutti gli altri papà. Per la prima volta la festa del papà si è svolta negli Usa per volontà della signora Sonora Smart Dodd nel 1910. L’intento è stato quello di celebrare il ruolo e la figura di suo padre, veterano della guerra di successione americana e padre amorevole di sei figli, rimasti orfani della madre. Da allora, la festa del papà si è diffusa nel resto del mondo ed in Italia si è deciso di festeggiare il giorno di San Giuseppe. La festa del papà coincide con la primavera e con riti agrari che celebrano il risveglio della natura. Nella tradizione popolare, il 19 marzo è la data nella quale si seminano i peperoncini ed il prezzemolo e vengono accesi grandi falò beneauguranti

Idee regalo per la festa del papà

Il mio bambino, per la festa del papà, ha deciso non soltanto di studiare delle filastrocche ma anche di collaborare per preparare i dolci della tradizione come le zeppole e i bignè. Le idee regalo per la festa del papà, oltre ai golosi dolci, comprendono tazze personalizzate con le foto di famiglia, accessori per il tempo libero, come un casco per la bici. I piccoli possono donare dei regali fatti da loro,come dei soprammobili fatti con la pasta di sale, o dei vecchie lattine trasformate in porta penne.
Molti belli anche i collage di fotografie da incorniciare e appendere o sistemare sulla scrivania dell’ufficio.
I nostri figli possono decidere di donare al papà un bel libro, delle bustine di sementi o un biglietto per andare insieme allo stadio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *