EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Un bambino di Sassari a Bologna per Lo Zecchino D’Oro


Il piccolo Mario Donato Vinci si prepara per la grande avventura. Oggi a Sassari la troupe dell’Antoniano per girare il video di presentazione

«Forza Mario andrai sopra le stelle. Mario ti vogliamo bene». La frase l’hanno scritta con il cuore i compagni di scuola di Mario Donato Vinci, il piccolo bambino di sette anni che, dal 17 al 21 novembre, rappresenterà Sassari e la Sardegna allo Zecchino d’Oro. Lui è pronto a partire per Bologna, per vivere la sua grande avventura.

Ieri, direttamente dall’Antoniano di Bologna, è arrivata a Sassari, nella scuola di San Giuseppe dove frequenta la seconda elementare, la troupe che lo seguirà per un giorno intero. Con lui e la famiglia prepareranno il video di presentazione che andrà in onda durante la trasmissione.

A fare le riprese e a scherzare con Mario e sui compagnetti di classe c’era Marco Lui, giovane attore comico e regista milanese a cui è stato affidato il compito di raccontare la giornata tipo del piccolo “cantante”. Che proprio dentro la scuola, nelle attività extra scolastiche, ha trovato il modo di esprimere le sue capacità. La scuola di San Giuseppe, infatti, ha attivato un laboratorio di musica e canto.

«È un grande orgoglio, anche perché la nostra scuola è a indirizzo musicale – afferma la dirigente scolastica di San Giuseppe Maria Cristina Rebeccu – che, nel corso degli anni, ha sempre favorito la partecipazione degli alunni a laboratori musicali. Siamo contenti, poi, perché lo Zecchino d’Oro veicola quei valori che sono prioritari anche nella nostra scuola. Siamo pronti a fare il tifo per lui».

Ieri a salutare Mario Donato, e a portare l’abbraccio del sindaco di Sassari Nicola Sanna impegnato a Torino all’assemblea nazionale dell’Anci, c’era anche l’assessora alle Politiche educative Maria Vittoria Casu. «Un bel talento – afferma l’assessora – abbinato alla genialità di questo bambino che ha dimostrato di saper seguire un percorso all’interno della scuola, in attività extra scolastiche. Siamo così arrivati ad avere un alunno della scuola di San Giuseppe di Sassari che andrà a rappresentare la Sardegna allo Zecchino d’Oro. È una bella soddisfazione per la famiglia ma, diciamolo, anche per tutta la città».

E a fare il tifo per lui ci saranno, sicuramente, i suoi compagni di scuola che, guidati dalla loro insegnante Laura Cubeddu, hanno ideato alcune frasi che potessero accompagnarlo in questa grande avventura. «Abbiamo fatto una selezione di frasi – racconta – e lui ne ha scelto una che, tra le tante, è sembrata dargli più coraggio: Forza Mario andrai sopra le stelle».

Al fianco del bambino, sempre presenti, mamma Dora e papà Paolo orgogliosi «per la splendida avventura, una bellissima esperienza che ci sta dando tanta gioia. E Mario la sta affrontando come uno splendido gioco a dimensione di bambino».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *